Attendere prego

 ATTENZIONE: LE LANTERNE NON SONO UN GIOCATTOLO E DEVONO ESSERE TRATTATE CON CAUTELA.
 
La Piro89 di Giovanni Capasso distribuisce solamente le lanterne in argomento; l’utilizzo improprio delle lanterne è responsabilità degli utenti, il fornitore e il commerciante declinano ogni responsabilità sull’uso improprio delle lanterne E NON SI ASSUMONO NESSUNA RESPONSABILITA’ IN CASO DI INCIDENTI O DANNI A PERSONE E/O COSE..
Tutte le lanterne sono in materiale ignifugo e biodegradabile al 100%; in ogni confezione viene inserito un manuale di istruzioni e avvertenze, in caso non lo troviate o venga smarrito potete sempre contattarci per averne una copia.
Istruzioni per l’uso
 
Vi preghiamo di seguire le istruzioni per l’uso per godervi le lanterne al massimo.
v      Un minimo di due adulti sono necessari per accendere una lanterna; è vietato l’uso ai minori di anni 18.
v      Togliete la lanterna dalla plastica facendo attenzione a non romperne la carta.
v      Per accenderla consigliamo di tenere una mano sul bordo di bambù e l’altra in cima, mentre la seconda persona accende lo stoppino. FATE SEMPRE ATTENZIONE ALLA FIAMMA FINO A QUANDO NON LASCERETE LA LANTERNA.
v      La lanterna si riempirà di aria calda e dopo circa 30 secondi sarà pronta per essere rilasciata.
v      Tenete la lanterna dal bordo di bambù finchè è  piena di aria calda ed  è pronta per fluttuare al cielo. Non rilasciate la lanterna prematuramente perche cadrà al suolo.
------------------------------------------------------------------------------
Istruzioni di sicurezza

 
 Per godervi le lanterne nella massima sicurezza seguite le seguenti istruzioni:
v      Prima dell’uso le lanterne dovrebbero essere tenute in un luogo asciutto e lontano dalla portata dei bambini, assicuratevi che i bambini siano sotto supervisione a lontano dalla fonte di accensione.
v      Familiarizzate con le lanterne prima del lancio.
v      Disimballare le lanterne lontano dalla fonte di ignizione. Mai accendere le lanterne sotto l’influenza di alcool o droghe. Non fumare mentre accendete le lanterne
v      Non lanciare in condizioni di vento che rendono il lancio della lanterna difficile. Il vento è il nemico principale, infatti una volta in volo non si possono più controllare, quindi anche in caso di vento debole NON LANCIARE LE LANTERNE.
v      Non lanciare le lanterne se strappate, bucate o comunque non integre perché potrebbe causare un atterraggio prematuro e causare incendio all’atterraggio.
v      Nel caso di lancio di diverse lanterne si consiglia di farne partire prima una da sola in modo da vedere bene l’andamento in volo; lanciare le lanterne ad un minimo di 20/30 metri l’una da l’altra.
v      Ostacoli come costruzioni e alberi non devono essere nel raggio di volo diretto della lanterna e devono essere almeno a 30 metri di distanza. Non lanciare le lanterne entro 8 kilometri da un aeroporto in operazione o pista di atterraggio o 2.5 km da una strada principale o autostrada. Potrebbero cadere sulle strade al termine del volo o causare rallentamenti improvvisi dovuti al bagliore e confondere i guidatori.
v      Accertatevi che nel raggio d’azione delle lanterne non vi siano cavi elettrici o tralicci dell’alta tensione.
v      L’area deve essere abbastanza ampia da consentire la visione delle lanterne durante il volo fino al loro spegnimento.
v      NON ACCENDERE LE LANTERNE IN LUOGHI CHIUSI.
v      Prima del lancio tenete sott’occhio lo stoppino acceso, controllatelo continuamente..
v      Non rilasciate la lanterna dove la luce può essere confusa come un segnale di richiesta d’aiuto.
v      Assicuratevi che ogni fiamma sia osservata e mai lasciata trascurata. Assicuratevi di avere acqua / o un estintore a portata di mano.
v      Non accendere e lanciare le lanterne indossando indumenti infiammabili in caso prendano fuoco dalla fonte. Per ulteriore sicurezza si possono indossare guanti protettivi.
v      Nel caso di lancio di oltre 15/20 lanterne è consigliabile avvisare della cosa il comando più vicino dei Carabinieri o di Polizia Locale al fine di evitare ingiustificati allarmismi.
v      OGNI ABUSO O UTILIZZO CHE POSSA RITENERSI PERICOLOSO VERRA’ DENUNCIATO E PERSEGUITO NEI TERMINI DI LEGGE.